La canonizzazione dei santi combattenti nella storia della Chiesa: linee ricostruttive di una ricerca.

Boni, G.

Abstract: L’espressione ‘santi combattenti’ pare infirmata da un’aporia: si può raggiungere la santità imbracciando le armi e svolgendo un ‘mestiere’ comportante l’uccisione di esseri umani? Sono ancora condivisibili le posizioni della dottrina cattolica sulla guerra giusta? Si affronta tale problematica assai attuale nella Chiesa alla luce della storia, analizzata attraverso l’esame del culto dei santi combattenti e con attenzione ai profili giuridici. La disamina si estende dalle Passioni militari dei martiri dell’Impero romano ai santi combattenti tra tardo antico ed alto medioevo, ai santi re trucidati in faide e venerati come attori di una passio, ai santi vescovi defensores civitatis, alle guerre sante ed ai crociati in Terrasanta e nella Reconquista, all’assistenza spirituale ai militari ed alla testimonianza eroica dei cappellani nelle due guerre mondiali. Dinanzi a tale parabola evolutiva acquistano limpidezza di confini e pregnanza di significati certe fondamentali acquisizioni del Vaticano II circa la dignità del christifidelis e del laico e la chiamata universale alla santità.

Parole chiave: Santi combattenti. Beatificazione. Canonizzazione. Guerra. Pace.

Abstract: The expression “military saints”, or “warrior saints”, seems undermined by an aporia: can we attain holiness making use of weapons and through a “job” involving the killing of human beings? Can we still share the positions of the Catholic doctrine on just war? In this article this very relevant issue in today’s Church is addressed with an historical outlook and analyzed through the study of the cult of warrior saints with a juridical approach. Objects of this study, in historical order, are the military Passions of the martyred soldiers in the Roman Empire, the warrior saints in late Antiquity and early Middle Ages, the king saints killed in feuds and venerated as passio actors, the bishop saints defensores civitatis, the holy wars and the crusaders in the Holy Land and in the Reconquista, the spiritual assistance to the soldiers and the heroic witness of chaplains in the two world wars. In the light of this historical journey, some fundamental achievements of Vatican II, such as the dignity of the christifidelis and of the lay people, and the universal call to holiness, gain full clarity and deep meaning.

Keywords: Warrior Saints. Beatification. Canonization. War. Peace.