La certezza morale nelle cause di canonizzazione, specialmente nelle dichiarazioni del martirio.