La forma canonica quale garanzia della verità del matrimonio.