Libertà d’istruzione e fattore religioso