La posizione della donna nella Chiesa

Einsering, G.

Riassunto: In questo articolo saranno presentate alcune riflessioni sulla posizione della donna nell’ordinamento canonico. La Chiesa cattolica ha sempre avuto un atteggiamento positivo sia verso le donne e la loro dignità che verso gli uomini. Questo atteggiamento si basa sull’immagine cristiana dell’uomo con la sua chiara consapevolezza della fondamentale dignità della persona umana. La conseguenza di ciò è l’uguaglianza dei diritti nel diritto ecclesiale. Anche se la Chiesa ha sempre affermato nei suoi principi fondamentali l’uguaglianza tra uomo e donna, ci doveva essere un progressivo riconoscimento dell’uguaglianza giuridica nel diritto canonico, come dimostra lo sviluppo giuridico del Codice dal 1917 a quello attuale del 1983. Oltre alla parità tra uomini e donne, l’antropologia cristiana riconosce anche una differenza della natura sessuata, che si manifesta nel modo in cui vengono svolti i compiti da uomini e donne. In questo senso, le donne hanno un modo specifico di svolgere il loro ruolo nella famiglia, nella società e nella Chiesa, il che significa un grande potenziale per la Chiesa. L’uomo e la donna hanno una missione concreta nella Chiesa, hanno la stessa dignità di persone e gli stessi diritti e doveri e adempiono la loro vocazione e il loro compito nella Chiesa nel loro modo specifico di essere uomo e di essere donna, così come Dio li ha creati.

Parole Chiave: donna, uomo, uguaglianza. differenza, famiglia, società, chiesa.

Abstract: In this article, some considerations about the position of women in Catholic Canon Law will be presented. The Catholic Church has a positive view of women and her dignity, as she has in regard to men. This view is grounded in the Christian view of human nature with its clear awareness of the fundamental dignity of the human person. Consequently, men and women have equal rights in Church law. Although the Church has always affirmed the equality of men and women in her fundamental principles, the steadily increasing recognition of the equality of rights taking place in canon law must be shown, which is done through noting the development of rights that has taken place between the 1917 Codex and the current 1983 Codex. Alongside the equal rights of men and women, Christian Anthropology also recognizes gender difference, which shows itself in the manner in which the tasks of men and women are performed. In this sense, woman has a specifically feminine way to carry out her tasks in the family, community and Church, which signifies a great potential for the Church. Man and Woman have a concrete Mission in the Church, both have the same dignity as persons and the same rights and responsibilities, and yet, each fulfills his or her call and task in the Church in a specific way as Man and Woman, as God has created them.

Keywords: women, man, equal rights. gender difference, familiy, community, Church.

DOI
10.19272/202008602005