Il lessico giuridico della povertà. Ideale minoritico e diritto nel primo secolo dopo Francesco

Autori

  • F. Treggiari

DOI:

https://doi.org/10.19272/202008602008

Parole chiave:

Regola francescana, Proprietà, Uso.

Abstract

La parabola ecclesiale dell’ideale francescano di povertà è durata un secolo, dalla conferma della Regola da parte di papa Onorio III (1223) alla condanna per eresia, sancita da papa Giovanni XXII (1323), per chiunque affermasse che Cristo e gli Apostoli non avessero mai avuto sulle cose né proprietà né diritto d’uso. Nell’arco di questo secolo il lessico giuridico della povertà ha dovuto misurarsi con il vocabolario dello ius commune, nel tentativo d’iscrivere anche il proprio codice, fondato sul rifiuto del dominium rerum, nel complesso sistema giuridico medioevale.

Pubblicato

2020-12-15

Fascicolo

Sezione

Dottrina